6


–Tutto è già cambiato.- Le strutture han finalmente perso l’autorevolezza dettata dalle paure. Gli alambicchi ora possono distillare benessere e il mulino macinare quelle imposture che la ruota non ha voluto percorrere, intenta a ricercare strade limpide e durature, frantumando destini scritti da mani mancine, ora non più compassionevoli. Le orecchie avean fischiati gli avvertimenti, l’indivisa triade d’energia anima e spirito può ora scalare discese … Continua a leggere 6

5


5. Questo potere è al comando da millenni. Da millenni trova giusto metodo per inculare il popolo, è un essenza demoniaca. La lotta è tra coscienza e ignoranza, tra vivere o non credere di avere la forza di farlo davvero liberamente. Abbiamo delle tappe di consapevolezza, sempre più enormi. È probabile che chi riesce ad agguantare queste verità, se non crede nella propria meravigliosità, non … Continua a leggere 5

4


4. Uscendo dal duale si possono scavalcare i magnifici concetti (dozzinali) e sbarcare nella realtà. Le parole finalmente si liberano dai significati e dalle metafore aggiuntegli durante i tempi dell’impossibilità comunicazionale, lontani o vicini alla propria esperienza e comprensione. Il senso ritorna ad essere un valore universale, una dichiarazione di presenza che intima legami senza riserve, esperienza che esalta il piacere del creare bellezza da … Continua a leggere 4

1


  L’innata stupidità umana, in questo periodo particolarmente confuso ma luminoso, si manifesta con l’accettazione della negazione della propria innata possibilità di autoguarigione. La sacra libertà è compressa da un entità che si frappone fra noi e la manifestazione della nostra essenza illuminata. Ora che la vibrazione è sempre più manifesta, il sistema oscuro cerca e cercherà di sopravvivere coi suoi soliti metodi. Il resto … Continua a leggere 1