L’Ucraina bombarda il Dombass da 8 anni. Le prove. I media terrorizzano un popolo incosciente


Libera Espressione

https://t.me/liberaespressione

LA VERITÀ SULL’ORIGINE DELLA GUERRA TRA UCRAINA E RUSSIA IN UN POST TWITTER, DIRETTAMENTE DAL CAMPO DI BATTAGLIA

Un amico del popolo di Donbass

L’UCRAINA STA PROVOCANDO LO SCONTRO BOMBARDANDO LE REGIONI CHE VOGLIONO L’INDIPENDENZA PER NON ENTRARE NELLA NATO (NATIONAL AMERICAN TERRORIST ORGANIZATION)

I MEDIA SIONISTI STANNO MENTENDO TUTTI!

CONDIVIDI E DIFFONDI LA VERITÀ!!!

UCRAINA #RUSSIA #PALMIERI #GUERRA

UNISCITI A 🔗LIBERAESPRESSIONE

LA VERITÀ SU RUSSIA UCRAINA DA RT-RUSSO

24/02/2022

“Per otto anni, il mondo democratico ha assistito impassibile ai bombardamenti del Donbass. Ha spazzato via le case distrutte, le aree residenziali distrutte, le donne uccise e ferite, i bambini e gli anziani.

Secondo i miei sentimenti, il punto di non ritorno è stato superato quando, in risposta alle parole di Vladimir Putin sul genocidio, il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha iniziato a dire con un sorriso quanto fosse ridicolo. Si è divertito a guardare noi, che abbiamo visto personalmente il Vicolo degli Angeli a Donetsk e Gorlovka, lastre di marmo ricoperte di nomi di bambini, accanto a peluche.

Parallelamente, per tutti questi otto anni, non hanno esitato a dirci come avrebbero distrutto la Russia. Riconquistare la Crimea, armare Ucraina, Georgia e altri paesi secondo gli standard NATO. I politici ucraini, non imbarazzati, hanno parlato di attacchi terroristici sul territorio della Russia, hanno strangolato la Crimea con un blocco di acqua, energia e trasporti. Hanno minacciato di diffondere la NATO e l’hanno fatto.

E la Russia è stata strangolata con le sanzioni. Per gli Skripal, per l’ingerenza nelle elezioni, per Navalny, per qualsiasi cosa, se fosse stato possibile violare gli interessi della Russia senza danneggiare i nostri.

Siamo diventati colpevoli per origine. Il russo significa che puoi sparare e persino uccidere. I nostri media possono essere chiusi, i nostri progetti (anche puramente economici) possono essere strangolati in ogni modo possibile. Puoi interferire apertamente nelle nostre relazioni con la Cina e qualsiasi altro paese, non esitare a vanificare nessuno dei nostri piani.

E la Russia taceva. Ha continuato a mantenere la pace con tutte le sue forze. Ha fornito all’Europa oltre il 40% del gas necessario per la sopravvivenza, la stessa Europa che, senza imbarazzo, ce lo bloccherebbe se avesse una tale opportunità. Ma noi non siamo loro. Non colpiamo i civili. Non chiudiamo l’acqua alle città.

Il 24 febbraio 2022, il collettivo West ha finalmente svegliato l’orso russo. Proprio quello di cui questo stesso Occidente ha dimenticato da tempo, e se è stato menzionato, allora con un sorriso e per scherzo.

Sette ore e mezza per raggiungere Kiev. Macinare con i bruchi dei carri armati e disperdere la polvere con le pale degli elicotteri da otto anni di investimenti multimiliardari degli Stati Uniti e della NATO in Ucraina. Che doveva essere una punta di lancia d’acciaio puntata nel cuore della Russia, ma si è rivelato essere uno straccio imbevuto d’acqua.

È tempo di parlare con gli Stati Uniti e la NATO su un piano di parità. In tal caso, “dimenticheremo” persino i loro brillanti risultati in Afghanistan e di certo non li confronteremo con l’operazione in Ucraina, per non portare i nostri “cari partner” nella vernice e nell’invidia.

Sì, siamo forti. Sì, abbiamo un’enorme quantità di risorse. Sì, abbiamo uno degli eserciti più potenti e moderni per difenderci. E no, non ce ne vergogniamo affatto.”

FONTE RT-RUSSO

UNISCITI A @LIBERAESPRESSIONE

LA VERITA’ SULL’UCRAINA-DOMBASS DETTA DA UN SOLDATO ITALIANO

23/02/2022

“QUESTA GUERRA E’ PAGATA DALL’EUROPA. IO PIU’ COMBATTO, PIU’ L’EUROPA SPENDE PIU’ AUMENTANO LE TASSE, PIU’ LA GENTE SI SVEGLIA

L’EUROPA PARLA TANTO DI DEMOCRAZIA DEMOCRAZIA… QUESTO POPOLO HA VOTATO, NON CI VOGLIAMO STACCARE DALL’UCRAINA E L’UCRAINA LO DEVE CAPIRE.

IL DOMBASS NON E’ PIU’ UCRAINA…”

GRAZIE SPARTACUS!

UCRAINA #DOMBASS #RUSSIA #GUERRAUNISCITI A 🔗LIBERAESPRESSIONE

Inserisci QUI sotto

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.