Come si partecipa ai Contest di giuseppecartablog


1

Andare sulla pagina: Partecipa al Contest

2

Scendere in fondo alla pagina e dopo l’ultima opera in concorso si troverà la scritta “RISPONDI”

Bisogna inserire la propria OPERA dove c’è scritto “SCRIVI QUI IL TUO COMMENTO”

3

4

Necessari per eventuali comunicazioni da parte del Contest, inserire i propri dati oppure cliccare su un icona per entrare in contest tramite il social-media selezionato. (Metodo più veloce)

commento-giuseppecartablog.png

5

Cliccare su COMMENTO ALL’ARTICOLO

6

Il commento sarà visibile solo dopo che sarà approvato dall’amministratore.

Feconda partecipazione !

20 pensieri su “Come si partecipa ai Contest di giuseppecartablog

  1. Gennaio 2020 diagnosi di tumore al seno. Inutile dire che pur avendo un’anima da guerriera questa esperienza me la sarei risparmiata molto volentieri e all’inizio, come dice la mia amica, mi ci sono messa “col culo di traverso”.
    La paura della morte era minuscola al confronto della paura della sofferenza per la chemioterapia e per l’intervento.
    Frequentavo il Master in Guarigione Quantica e quel sabato sulla lavagna c’era la frase di Joseph Campbell :”La caverna nella quale hai paura di entrare, ha il tesoro che stai cercando “.
    E sebbene una parte di me volesse andarsene, c’era anche una parte di me che voleva restare e trovare quel tesoro.
    Per cui, nei giorni successivi, ho comprato una parrucca e tatuato le sopracciglia per rendere meno traumatiche le 8 sedute di chemio e ho provato ad affrontare i miei demoni giorno dopo giorno.
    Le meditazioni guidate del Master e la creazione di màndala colorati mi hanno fatto da faro nella notte buia dell’anima, hanno illuminato quella caverna rendendola ogni giorno meno tenebrosa.
    Attraverso le meditazioni e i mandala ho ritrovato me stessa, il mio centro, il mio equilibrio, la gioia di ricominciare a vivere e di condividere la mia esperienza catartica.
    Meditazioni e màndala sono diventati i miei strumenti di crescita, di guarigione spirituale e di riequilibrio che mi permettono di ritrovare la pace, la chiarezza, le risorse per affrontare la vita giorno dopo giorno.
    Ed è così che ho scelto di iniziare un nuovo progetto lavorativo e di vita mettendo a frutto questa esperienza tenendo laboratori in cui insegno a creare i màndala e ad usarli insieme alle meditazioni guidate come strumenti di guarigione spirituale e di crescita personale.
    È stata dura ma se sono qui a raccontarvelo vuol dire che ne è valsa la pena.

    Piace a 1 persona

Inserisci QUI sotto

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.