ZARtisti: Ivo Murgia: Il club degli intelligenti


Il club degli intelligenti

Il libro è una trilogia che raccoglie tre episodi dello stesso personaggio, Socrates, ‘filosofo’ cagliaritano ideatore di una rivoluzionaria teoria, dice lui, che spiegherebbe lo sfacelo del mondo contemporaneo e la sua inarrestabile corsa verso il baratro….

Ambientato a Cagliari e in Sardegna, la storia riprende comunque tematiche universali che sono dell’uomo in quanto tale e che possono quindi, potenzialmente, applicarsi a qualsiasi luogo del mondo.

SINOSSI


Il club degli intelligenti’ racchiude tre capitoli delle avventure di Socrates, In medio, No pain e La colazione dei cretini. Questi è un gigolò-filosofo cagliaritano autore di una rivoluzionaria teoria della mediocrità come causa della fine del mondo conosciuto che però non viene accolta dalla comunità filosofica internazionale, costringendolo a vendere il suo corpo, non più tanto prestante, pur di portare il pane a casa. Una serie di grottesche avventure tragicomiche condite da massime esistenziali di tutto rispetto. C’è spazio anche per una storia d’amore, nel secondo capitolo, naturalmente vissuta alla maniera di Socrates, per un singolare incidente sul lavoro, nel terzo capitolo, e per una leggenda metropolitana da sfatare. In una parola l’antologia definitiva di Socrates, il gigolò-filosofo casteddaju.

DESTINATARI

Il linguaggio del libro, colorito e spesso esplicito, dato il lavoro del protagonista, ne consiglia la lettura a un pubblico non giovanissimo, o comunque sia abituato a una letteratura di tipo bohémienne, Bukowski, Henry Miller per intenderci.

Ciò nonostante il testo si compone di una narrazione spesso ironica e surreale, grottesta e tragicomica che non mancherà di divertire il lettore, pur nel suo cinismo.

La scrittura è lineare e scorrevole, semplice ed asciutta rendendo la lettura agevole e veloce.

La narrazione procede su un doppio binario, da un lato speculazioni filosofiche e visioni del mondo spesso catastrofiche e dall’altro avventure galanti che si risolvono a volte in maniera comica a volte in maniera cinica e fredda senza che il protagonista dimostri la minima intenzione di attivarsi per cambiare le cose, anzi cedendovi con disillusa rassegnazione.

L’AUTORE


Ivo Murgia (Cagliari 1974).
Laureato in psicologia, ha conseguito il master ‘Approcci interdisciplinari nella didattica del sardo’ a Cagliari.
Da circa quindici anni lavora con la lingua sarda nei comuni, nelle università, nei conservatori, con editori, giornali, riviste, festival letterari, rassegne culturali, radio e televisioni.
Ha scritto nei giornali ‘Sardinna’, ‘Sa Republica Sarda’, ‘Superga Cinema’, ‘La Patrie dal Friûl’, nel portale on line ‘Arrèxini’ e in vari siti e blog.

Ha pubblicato una dozzina di volumi, tra traduzioni e saggi, cinque ebook di narrativa in italiano e tre di narrativa in sardo. Si è anche cimentato come perfomer in vari reading, tra i quali ‘Micro-contus’.

Dove acquistarlo: QUI poi clicca bookshop e sul libro

Inserisci QUI sotto

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.