Visioni dal periscopio emozionale recensione Bianca Mannu

visioni dal periscopio emozionaleDirò semplicemente come ho incontrato Giuseppe. Parlo dell’incontro con la sua parola, quella che noi epigoni dei chierici, con animo incurante, chiamiamo poesia.

All’inizio il contatto si è prodotto per effetto di un timbro di voce forte, senza enfasi, assertivo. Ho avvertito una sorta di impeto giovanile che tradiva un fremito di insicurezza sottostante.

Ogni significato verbale mi sgusciava; è scivolato via come il nome stesso dell’Autore, quella prima volta, in un’atmosfera d’ombra.

Continua la lettura…

Sulle “Visioni dal periscopio emozionale” di Giuseppe Carta – recensione di Bianca Mannu | oubliettemagazine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...